Farmatrade MagazineAggiornamenti dal mondo farmaceutico

Home » Comunicazione » Farmatrade Magazine

image

A cura dello Studio Legale Astolfi e Associati - Avv. Annalisa Cecchi

Secondo una recente giurisprudenza, anche dopo l’entrata in vigore dell’art. 11 d.l. 1/2012, convertito nella l. n. 27/2012, deve ritenersi ancora attuale l’istituto del decentramento di farmacia su istanza di parte di cui all’art. 5, co. 2, l. n. 362/1991, sebbene il parametro demografico sia oggi sceso per ogni farmacia a 3.300 abitanti e la competenza ad emanare i relativi provvedimenti sia stata trasferita dalla Regione al Comune.

Nel caso in cui tale istanza si riferisca a parti del territorio già prese in considerazione dalla precedente pianta organica delle sedi farmaceutiche, il Comune, ha, tuttavia, il potere di esaminare la stessa solo in sede di revisione della pianificazione entro il mese di dicembre di ogni anno pari, ai sensi dell’art. 2 l. n. 475/1968, dovendosi modificare l’atto generale di programmazione. (Tar Calabria, sez. I. sentenza n. 593 del 5 settembre 2014)

Cerca nelle news

Archivio Notizie